Letture immerse nell’immaginario elettronico

Il fatto di sovrapporre una voce narrante ad un suono elettronico o, viceversa, un suono elettronico ad una voce narrante, non è certo un esperimento nuovo.

Continua a leggere

Brevi considerazioni su Padova e il Radar festival

Il Radar festival di Padova nel corso dell’ultima edizione appena conclusa, si è distinto per la grande competenza musicale, la particolare cura della line-up e l’enorme sforzo organizzativo..

Continua a leggere

Network EP (Lav58)

31.12.2013: Nuova release Molven per l’etichetta di riferimento, Laverna.net.

Da una base grigia di suono dilatato, tra droni, porzioni audio in loop e ripetizioni ritmiche, escono lampi di luce, bagliori, incandescenze..

Continua a leggere

Il suono molven a parole: estetica della sintesi

Il suono molven si genera da un insieme di elementi incontrati all’interno di un lungo percorso costituito da una grande quantità di ascolti, letture, riflessioni personali, infinite discussioni con amici di una vita, esperimenti su macchine elettroniche e dalla passione per i computer che risale ai tempi antichi (C64, Atari..).

Continua a leggere

Il suono dentro l’immaginario elettronico

C’è un pregiudizio nei confronti dell’elettronica nell’arte. Nella musica, ‘elettronica’ è un’attitudine, un orizzonte estetico e non semplicemente il fatto di usare un computer.

Continua a leggere

molven, la storia

Raccontiamo sinteticamente, per punti, la cronologia dei progetti principali che abbiamo realizzato nel lungo percorso che va dal 1987 ad oggi.

Continua a leggere

molven, note tecniche

Mentre esistono musicisti che prediligono, per le modalità di intervento e il tipo di risultato timbrico ottenuto, l’uso di strumenti hardware specifici molto spesso di tipo analogico (synth, mixer, multieffetti), ci sono anche i cultori degli strumenti virtuali, per i quali esistono un’infinità di software musicali che classifichiamo in 4 categorie:

Continua a leggere

Bersi la musica elettronica edizione 2012

BLM2012Bersi la Musica Elettronica” è un Festival/Concorso nato dalla passione di un gruppo di ragazzi per il vino e per la musica elettronica. Il Festival crea uno spazio per esprimere passioni in comune e per condividere sensibilità etiche ed estetiche che, nell’era della devastazione ambientale e paesaggistica, si rivolgono in particolare agli elementi del territorio e della cosa comune, dall’aria all’acqua al cibo e al vino dei propri luoghi. “Bersi la musica elettronica” ha avuto il merito di riattivare una sensibilità che nell’estremo nord est produttivo si è un po’ persa, una sensibilità che riaccende l’attenzione per la distinzione dei sapori, le sfumature dei gusti, fino a portarci verso la riappropriazione delle nostre piene percezioni sensoriali, dall’udito al tatto, dal fiuto al gusto.. Continua a leggere